MADE in NOVE – cottura alla fornace Stringa

Video documento realizzato da Michele Zampierin in occasione dell’evento da noi organizzato per la XVI festa della ceramica – Portoni aperti 2013.

Ringraziamo di cuore Michele Zampierin che, nel settembre 2013, ci ha seguito per diversi giorni ed ha documentato una delle cotture sperimentali maggiormente formative per tutti noi. Rimettere in funzione una delle tre fornaci dall’aspetto così antico (ma in realtà costruite all’inizio degli anni ’50), che ancor oggi fan bella mostra di sè alle ex Ceramiche Stringa, ci ha permesso di ascoltare e fare nostri alcuni consigli, aneddoti e piccoli segreti di una tradizione che risale a molti secoli orsono.

Ringraziamo la famiglia Stringa,in particolare Roberto che, come capitano d’una ciurma di “giovani” mozzi, ci ha guidato lungo i giorni di preparazione, nelle nevralgiche fasi di cottura e nei magici movimenti successivi all’apertura.

Ringraziamo infine i tre “fornasieri” Gino Marin, Giuseppe Stocchero e Gianni per averci trasmesso il loro sapere. Speriamo di aver imparato qualcosa… Buona visione!


Oltre a noi cinque del gruppo MADEinNOVE (Marco Bolzenhagen, Andrea Dal Prà, Marco Maria Polloniato, Paolo Polloniato, Carlo Stringa) ecco l’elenco dei ceramisti invitati a partecipare:

Francesco Ardini, Antonio Bernardi, Luigi e Mario Bertolin, Claudio “Cajo” Lancerini e Rosanna, Mirko Marcolin, Giuseppe Facchinello, Diego Poloniato, Cesare Sartori,  SbittArte (Stefano Bertoncello Collanega, Antonio Bonaldi, Antonio Visentin), SPROUT (Denis Imberti e Stefano Tasca), Enrico Stropparo, Vittore Tasca, Nico Toniolo, Lorenzo Zanovello.